IL BONUS MONOPATTINO INTRODOTTO DAL DECRETO RILANCIO

Premesso che ad oggi non risulta ancora disponibile l’app per poter usufruire del bonus monopattino introdotto dal Decreto Rilancio, oggi è già possibile acquistare il monopattino elettrico con fattura la quale deve riportare gli identificativi fiscali dell’acquirente.

Circola da qualche giorno una bozza del Decreto Attuativo del Ministero dell’Ambiente che lascia profilare un click day, con il rischio che i fondi si esauriscano subito, tra i rimborsi a chi ha comprato bici normali o a pedalata assistita, monopattini elettrici, hoverboard, segway, monowheel e servizi di sharing di questi mezzi già dal 4 maggio scorso e il rilascio di buoni mobilità che daranno diritto a sconti da parte dei negozianti a chi ne acquisterà quando la piattaforma informatica ministeriale sarà attiva.

Il bonus monopattino è destinato ai residenti maggiorenni nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia ovvero nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti. Pertanto, è da escludersi la richiesta del bonus tramite la società, la quale non può quindi beneficiare della misura qui introdotta (anche perché, eventualmente, si dedurrebbe il costo).

Ricordo che il bonus introdotto dal DL Rilancio copre il 60% della spesa sostenuta ed è concesso, comunque, in misura non superiore a euro 500. Esso è utilizzabile a partire dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020 e può essere richiesto per una sola volta ed esclusivamente per una delle destinazioni d’uso previste.

Lascia un commento